Polpettone ripieno con spinaci, prosciutto e caciocavallo

Polpettone ripieno con spinaci, prosciutto e caciocavallo

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 50

Difficoltà: media

Chi l’ha detto che il polpettone si deve fare sempre con gli avanzi di quel che c’è in frigo? A me piace farcirlo in modo sempre diverso e questa volta ho scelto di farlo con spinaci, prosciutto cotto e caciocavallo. Vedrete quando lo porterete in tavola e taglierete, che meraviglia! Il ripieno filante e la carne gustosa faranno sì che, una fetta dietro l’altra, di questo polpettone rimarrà ben poco! Perfetto per una cena in famiglia o anche con gli amici, è uno di quei piatti che generalmente piace a tutti, andrete sempre sul sicuro! Potete scegliere di accompagnarlo con delle verdure a vostro piacimento, io ho usato le classiche patate che ho cotto in forno direttamente con la carne. Per questa preparazione conviene cominciare dal ripieno, in modo da avere tutto pronto e a disposizione una volta lavorata anche la carne, ma naturalmente potete fare come preferite.

Ingredienti per il polpettone

  • 650 g trita di manzo
  • 400 g trita di maiale
  • 200 g grana padano grattugiato
  • 100 g mollica di pane
  • 1 uovo
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 10 g senape (oppure 30/40 ml di vino rosso, se non amate la senape)
  • q.b. sale, pepe e noce moscata
  • q.b. burro

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g spinaci
  • 100 g prosciutto cotto
  • 180 g caciocavallo
  • 10 g pangrattato
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. sale e olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. In una padella fate dorare lo spicchio d’aglio con un poco di olio, aggiungete gli spinaci, salate e fate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti in modo da farli appassire, a questo punto togliete lo spicchio d’aglio e fateli raffreddare scolando l’acqua in eccesso con l’aiuto di uno scolapasta.
  2. Su un tagliere tritate gli spinaci al coltello, non c’è bisogno che siano fini fini, e riponeteli in una ciotola. Aggiungete il pangrattato e mescolate.
  3. Tagliate a cubetti il caciocavallo e tirate fuori il prosciutto dal frigorifero, separate le fette cercando di non romperle troppo e ponete tutto da parte per dedicarvi all’impasto.
  4. In una ciotola capiente unite i due tipi di carne, la mollica di pane, la senape (o il vino rosso) e il prezzemolo tritato.
  5. Salate e pepate a vostro gusto, unite anche una punta di noce moscata e il grana padano grattugiato.
  6. Sbattete l’uovo e versatelo nella ciotola, a questo punto potete cominciare a lavorare tra loro gli ingredienti impastando con le mani per amalgamarli bene.
  7. Preparate la placca del forno (o una teglia) con un foglio di cartaforno e rovesciatevi sopra l’impasto che andrete a schiacciare e stendere con le mani, fino a creare un rettangolo dallo spessore di un paio di centimetri.
  8. Disponete gli spinaci al centro, copriteli con le fette di prosciutto e in ultimo i cubetti di caciocavallo.
  9. Aiutandovi con la cartaforno chiudete il polpettone e compattate bene la carne agli estremi, in modo da sigillare il ripieno all’interno.
  10. Mettete qualche fiocchetto di burro su tutta la lunghezza del polpettone e cuocete in forno statico a 175°C per 40 minuti, poi passate alla modalità grill per altri 10 minuti.
  11. Sfornate e lasciate riposare qualche minuto prima di trasferire sul piatto di portata, affettare e servire.

Potete utilizzare gli ingredienti che preferite per il ripieno, spaziando tra verdure, salumi, formaggi, potete inserire anche delle uova sode se vi piace l’idea.
Conservate il polpettone in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore chiuso.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 votes
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments