Zucca grigliata sott’olio

Zucca grigliata sott’olio

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Difficoltà: facile

Vi siete fatti tentare da una meravigliosa e ora non sapete come consumarla tutta? Ecco un'idea per conservarla a lungo e gustarla quando preferite!
Vi basterà grigliarla e preparare dei vasetti in cui riporla per avere sempre a disposizione un pronto e saporito. Potrete utilizzarla anche per preparare degli antipastini o per farcire una bella focaccia o guarnire una salata.
Quando pulisco la zucca poi mi piace salvare la parte della polpa più centrale, quella ricca di filamenti, che non è adatta alle conserve, ma è perfetta per fare il alla zucca (ricetta a questo link) o la crema di zucca (ricetta a questo link).
In questo modo sfrutterete ogni parte di questo magnifico ortaggio!

Per questa ricetta avete bisogno di 2 vasetti da 250 ml già sterilizzati. Mi raccomando, è importante che lo siano per evitare problemi di salute.

Ingredienti

  • 700 g zucca gialla
  • 3 peperoncini secchi
  • 2 spicchi aglio
  • 200 ml olio extravergine di oliva
  • q.b e menta
  • q.b. sale fino e

Procedimento

  1. Ricavate dalla zucca degli spicchi, puliteli dai semini e togliete la buccia. Tagliate da ogni spicchio delle fette di circa mezzo centimetro di spessore.
  2. Fate scaldare la e poi disponetevi sopra le fette di zucca, grigliate per qualche minuto prima da un lato e poi dall'altro.
  3. Quando vedete che sono dorate e con i segni della piastra toglietele dal fuoco e lasciatele raffreddare.
  4. Pulite gli spicchi d'aglio e tagliateli a fettine molto sottili.
  5. Lavate il rosmarino e la menta e asciugateli con cura.
  6. Tagliate a pezzetti i peperoncini.
  7. Quando la zucca si è raffreddata prendete il vasetto asciutto e versateci uno strato di olio.
  8. Disponete un primo strato di zucca e aggiungete un pizzico di sale, un paio di grani di pepe, due o tre fettine di aglio, qualche pezzetto di e delle foglie di menta e rosmarino.
  9. Ripetete cominciando di nuovo dallo strato di olio e proseguite fino a riempire il vasetto, versate un ultimo strato di olio, spingete per bene il contenuto verso il basso e chiudete il vasetto.
  10. Lasciate riposare per 15-20 giorni prima di aprire il barattolo e utilizzare la zucca.

Io ho utilizzato la classica zucca gialla che si taglia a spicchi, potete utilizzare altre qualità di zucca e tagliarle diversamente, l'importante è che siano fettine dello stesso spessore e che le facciate asciugare bene sulla piastra.
Se preferite altri tipi di aromi, potete tranquillamente sostituirli al rosmarino e alla menta.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle

4 1 voto
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti