Torta pasqualina genovese

Torta pasqualina genovese

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: 45 minuti

Difficoltà: media

Questa è una delle torte salate tipiche della tradizione culinaria ligure, molto preparata nel periodo di Pasqua.
Si tratta di una torta rustica formata da un doppio strato di pasta brisé.
La nostra versione non prevede le 33 sfoglie (tante quante gli anni di Cristo) della ricetta tradizionale, ma vi garantiamo che vi soddisferà in pieno!

Ingredienti

  • Farina 1 kg
  • Acqua 500 ml
  • Olio extravergine di oliva 30 g
  • Bietole o bieta 1 kg
  • Mezza cipolla
  • Ricotta 400 g
  • Parmigiano grattugiato 80 g
  • Uova 6
  • Maggiorana q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento

  1. Lavorate farina, acqua e olio: manualmente, con la planetaria oppure con il Bimby (velocità Spiga per 4 minuti).
  2. Dividete l’impasto in 10 pezzi e fate riposare 1 ora.
  3. Intanto mondate le bietole, tagliatele, poi fate soffriggere la cipolla tritata con l’olio, unite le bietole, cuocete e salate.
  4. In una ciotola mescolate ricotta, parmigiano, maggiorana tritata, sale e pepe.
  5. Stendete 10 sfoglie sottili.
  6. Ungete una teglia e foderatela con una sfoglia. Proseguite con le altre 4, ungendo ogni strato.
  7. Farcite con le bietole e la ricotta. Con un cucchiaio ricavate 6 incavi e in ognuno disponete un uovo.
  8. Completate sovrapponendo le sfoglie e ungendole. Utilizzando una cannuccia gonfiate la superficie, poi richiudete il foro.
  9. Cuocete a 170°C per 45 minuti.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 votes
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments