spaghetti con cozze

Spaghetti con le cozze

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Difficoltà: media

Gli con le sono un piatto di mare tipico della cucina italiana dal gusto autentico e dai sapori intensi. Questa ricetta vi porterà in un viaggio sensoriale tra profumi marini e prelibatezze mediterranee, offrendovi l'opportunità di preparare un primo piatto raffinato, ma incredibilmente semplice e veloce da realizzare.

Le cozze, protagonisti indiscussi di questa pietanza, si sposano con la in modo eccellente, creando una cremosità naturale senza bisogno di ricorrere a salse complicate. Prezioso aglio, olio extravergine d'oliva e una generosa manciata di prezzemolo si uniranno a questo connubio marino per elevare gli aromi e regalarvi un'esperienza culinaria memorabile.

Esistono molte varianti di questa ricetta, come per molte altre ricette tradizionali. Questa è la ricetta classica degli spaghetti con le cozze alla napoletana, in bianco, ma se gradite potete aggiungere dei al sughetto (in quantità variabile, in base ai vostri gusti).
Inoltre, in alternativa agli spaghetti è possibile usare le linguine o spaghetti alla chitarra, anche questa scelta dipende dai vostri gusti personali.

Che siate amanti del mare o semplicemente desideriate assaporare un piatto genuino e saporito, gli spaghetti con le cozze si adatteranno perfettamente a ogni palato e occasione. A prescindere dal livello di abilità in cucina, questa ricetta vi guiderà passo dopo passo verso un risultato da chef stellato, garantendo la piena soddisfazione di chi avrà il privilegio di gustarla.

Pronti a vivere un'esperienza culinaria unica e avvincente? Allacciate il grembiule e seguiteci in cucina per scoprire tutti i segreti di questa prelibata e tradizionale ricetta. Buon appetito!

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti (o linguine)
  • 1 kg di cozze
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 rosso (facoltativo)
  • Pomodorini pachino (facoltativi, quantità in base ai propri gusti)
  • q.b olio extravergine d'oliva, sale e prezzemolo

Procedimento

  1. Per prima cosa dedicatevi alla pulizia delle cozze, a meno che non le abbiate acquistate già pulite.
  2. Successivamente, mettetele in un pentola capiente, copritele con un coperchio e fatele cuocere per circa 5/6 minuti a fuoco medio, finché si aprono.
  3. Buttate le cozze che non si sono aperte e sgusciate quelle restanti, lasciandone qualcuna con il guscio (aperto) per decorazione.
  4. Filtrate l'acqua delle cozze attraverso un fazzoletto di lino o cotone eliminare eventuali impurità e sabbia.
  5. Preparate il sughetto facendo soffriggere in 3/4 cucchiai di olio, per circa un minuto, gli spicchi d'aglio sbucciati e leggermente schiacciati. Se amate il potete aggiungere un peperoncino.
  6. Aggiungete ora i pomodorini, se avete deciso di utilizzarne, oppure direttamente le cozze (sia intere che sgusciate), se preferite un sughetto in bianco, l'acqua di mare e una manciata di prezzemolo finemente tritato. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti con il coperchio.
    Nel frattempo mettete a bollire l'acqua per la pasta, dopo averla salata.
  7. Rimuovete le cozze dalla padella, eliminando gli spicchi d'aglio.
  8. Cuocete gli spaghetti per la metà del tempo indicato sulla confezione e scolateli direttamente nella padella con il sugo, senza le cozze. Aggiungete altro prezzemolo tritato.
  9. Continuate la cottura nella padella a fuoco lento, finché la pasta non risulta cremosa e al dente.
  10. A fine cottura, fate amalgamare aggiungendo un filo d'olio, le cozze aperte e quelle nel guscio, insieme ad un pizzico di prezzemolo tritato. Se necessario, aggiungete anche un pizzico di sale.
  11. Servite i vostri spaghetti con le cozze e godetevi questo prelibato piatto!

Seguendo questi passaggi, avrete pronto il vostro gustoso e inebriante piatto di spaghetti con le cozze, pronto per essere gustato e apprezzato da tutti i commensali!

 

Clicca sulle foto per ingrandirle

4 1 voto
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti