Spaghetti con i lupini di mare

Spaghetti con i lupini di mare

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 5 minuti (più 6 ore di riposo in frigorifero)

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Uno dei piatti che amo preparare non appena arriva l' è la con i lupini. Questi piccoli dal sapore deciso sono perfetti per una bella spaghettata, non trovate?
La ricetta è molto semplice, l'unica accortezza è portarsi avanti con la pulizia dei lupini, poichè vanno lasciati in acqua a spurgare la sabbia per parecchie ore e poi sciacquati più volte, insomma: non è un piatto che potete improvvisare in cinque minuti, ma sarà sufficiente mettere a mollo i lupini la sera prima e la mattina saranno pronti per il risciacquo, a quel punto niente vi impedirà di portare in tavola un pranzo gustoso dal profumo di !
Il mio consiglio è di acquistarli freschi in pescheria, dato che la loro qualità è superiore a quella delle classiche , vi costeranno un po' di più, ma ne varrà assolutamente la pena!

Ingredienti

  • 320 g di
  • 1 kg di lupini di mare freschi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 bicchiere di bianco
  • q.b. olio extravergine di oliva, sale e

Procedimento

  1. Mettete i lupini a bagno in una grossa ciotola, aggiungete all'acqua una manciata di sale grosso e lasciateli in frigorifero per almeno 6 ore, in modo che possano spurgare la sabbia residua.
  2. Procedete a sciacquare i lupini sollevandoli con le mani sotto l'acqua. Questa operazione va fatta più volte e con energia, ma fate sempre attenzione a non rompere i gusci.
  3. Quando non ci sarà più sabbia residua potete procedere, lasciate però da parte i lupini con il guscio rimasto chiuso.
  4. Trasferite i lupini in un tegame delle dimensioni adeguate e regolate sulla fiamma media per la cottura.
  5. Sfumate con il vino, poi coprite con il coperchio e lasciate andare per una decina di minuti. Muovete di tanto in tanto il tegame per favorire l'apertura dei gusci.
  6. Mettete su l'acqua per la pasta e intanto dedicatevi a sgusciare i lupini, salvo quelli che vorrete utilizzare per decorare i piatti.
  7. Filtrate l'acqua di cottura in modo da liberarla da residui di guscio o sabbietta.
  8. Cuocete la pasta in acqua non troppo salata e scolatela leggermente al dente.
  9. In un altro tegame fate rosolare lo spicchio d'aglio con l'olio, unite i lupini sgusciati e bagnate con una parte del loro fondo di cottura.
  10. Scolate gli spaghetti e versateli nella padella con i lupini, proseguite la cottura a fiamma bassa aggiungendo, se necessario, altro fondo di cottura.
  11. Tritate del prezzemolo in quantità a piacere e, a cottura ultimata, distribuitelo sulla pasta.
  12. Impiattate utilizzando i lupini col guscio tenuti da parte per decorare e, se piace, altro prezzemolo sul bordo del piatto.

I lupini hanno un sapore deciso e sapido, per questo è consigliabile non salare troppo l'acqua di cottura della pasta.
Se gradite, potete aggiungere dei alla ricetta oppure della scorza di .

 

Clicca sulle foto per ingrandirle

0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti