Pizza in teglia

Pizza in teglia

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 30 minuti (più il tempo di lievitazione)

Tempo di cottura: 18 minuti

Difficoltà: media

La pizza è uno dei piatti più buoni e facili da realizzare home made.
Con questa ricetta di pizza in teglia, soffice dentro e croccante fuori, riuscirete a soddisfare le esigenze di tutti.

Ingredienti

  • 400 g di farina Manitoba
  • 200 g di semola rimacinata
  • 150 g di farina 00
  • 4 g di lievito di birra fresco oppure 1,5 g di lievito liofilizzato
  • 600 ml di acqua
  • 14 g di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

Preparazione dell'impasto con planetaria

  1. Sciogliamo il lievito in 500 ml d’acqua e versiamola nella planetaria, in cui avremo già messo tutte le farine.
  2. Facciamo impastare a velocità media (3) per 4/5 minuti e, una volta amalgamate bene le farine, facciamo riposare l’impasto per mezz’ora a temperatura ambiente.
  3. Facciamo impastare ancora a velocità media, aggiungendo la rimanente acqua e il sale e portando l’impasto all’incordatura, per finire aggiungiamo l’olio.

Preparazione dell'impasto con Bimby

  1. Sciogliamo il lievito in 500 ml d’acqua e versiamola nel boccale del Bimby, in cui avremo già messo tutte le farine.
  2. Facciamo impastare a velocità Spiga per 4/5 minuti e, una volta amalgamate bene le farine, facciamo riposare l’impasto per mezz’ora a temperatura ambiente.
  3. Facciamo impastare ancora a velocità Spiga, aggiungendo la rimanente acqua e il sale e portando l’impasto all’incordatura, per finire aggiungiamo l’olio.

Preparazione dell'impasto in modo tradizionale

  1. Sciogliamo il lievito in 500 ml d’acqua e versiamola in una ciotola, in cui avremo già messo tutte le farine.
  2. Impastiamo il tutto per 4/5 minuti e, una volta amalgamate bene le farine, facciamo riposare l’impasto per mezz’ora a temperatura ambiente.
  3. Dopodiché aggiungiamo la rimanente acqua e il sale ed impastiamo ancora, portando l’impasto all’incordatura, per finire aggiungiamo l’olio.

Fasi successive

  1. Mettiamo l’impasto in una ciotola oleata con un coperchio ermetico oppure copriamo bene con pellicola.
  2. Ogni 30 minuti diamo le pieghe nella ciotola stessa, per tre volte (come in foto).
  3. Mettiamo l’impasto in frigo per 24 ore, dopodiché capovolgiamo l’impasto su un piano da lavoro coperto da un letto di semola e ricaviamone due parti uguali.
  4. In una teglia oleata versiamo una parte d’impasto, condiamo con passata di pomodoro e qualsiasi altro ingrediente che preferiamo.
  5. Per cuocerla in teglia la mettiamo sulla base del forno già preriscaldato ed al massimo della temperatura per 10 minuti e poi per altri 7/8 minuti sotto il grill. Per capire quando sfornare la pizza bisogna regolarsi in base al proprio forno, anche in base alla cottura che si desidera. Con i tempi che vi ho indicato si ottiene una pizza ben cotta e dorata, come vedete in foto.

L’ho preparata con tutti i metodi d’impasto ed il risultato è stato sempre ottimo!
Se ne rimarrà qualche pezzetto (difficilmente accadrà), il giorno successivo sarà ancora più buona.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 votes
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments