Pancarrè

Pancarrè

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Il pancarrè, anche conosciuto come in cassetta, è un tipo di pane morbido e compatto, solitamente a forma rettangolare, che viene venduto in fette. L'origine del pancarrè non è nota con certezza, ma si ritiene che sia stato inventato in Francia durante la seconda metà del XIX secolo.
I francesi lo chiamano “pain de mie”, che significa “pane di mollica”, a causa della sua consistenza morbida e della mancanza di crosta.
Veniva originariamente prodotto in forma di pane rotondo, ma nel corso degli anni è stata sviluppata la forma rettangolare per comodità nell'utilizzo in e .
Si è diffuso in tutto il mondo ed è diventato un elemento comune nella preparazione di sandwich e toast, grazie alla sua consistenza morbida che lo rende facile da masticare e digerire.

Farlo in casa è un gioco da ragazzi, basta solo avere uno stampo da plumcake.
Con questa ricetta realizzerete un pancarrè davvero ottimo, che soddisferà in pieno le vostre esigenze.

Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 250 g di farina 00
  • 200 g di acqua
  • 50 g di
  • 8 grammi di lievito di birra
  • 50 g di olio evo
  • Un cucchiaino di miele
  • Un pizzico di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale

Procedimento

  1. Potete preparare questa ricetta sia sia manualmente che con il Bimby.
  2. Unite l'acqua, il latte e l'olio e scioglietevi il lievito. Una volta sciolto, aggiungete lo zucchero ed il miele e fateli amalgamare al resto, poi aggiungete le farine ed il sale e impastate fino a far amalgamare bene tutto.
  3. Con il Bimby basta impastare solo due minuti a velocità Spiga, ma anche manualmente è davvero molto semplice: dopo aver aggiunto la farina basterà solo amalgamarla bene al resto degli ingredienti.
  4. Una volta ottenuto un panetto liscio, lasciatelo lievitare per almeno 2 ore.
  5. Preparate uno stampo da plumcake ricoperto di carta forno bagnata e strizzata.
  6. Trascorso il tempo di lievitazione, stendete su un piano di lavoro l'impasto e lavoratelo leggermente fino a dare la forma di un grande “involtino”, lungo quanto il vostro stampo da plumcake.
  7. Una volta data la forma, adagiatelo nello stampo e lasciate nuovamente lievitare fino al raddoppio (almeno altre due ore).
  8. Infornate in forno caldo e ventilato a 200 °C per 30 minuti, a metà cottura vi consiglio di coprire con allumino per evitare che diventi troppo scuro.
  9. Sfornate e fate raffreddare, affettate e farcite secondo i vostri gusti.

Ecco alcuni consigli per la sua conservazione:

  • lasciatelo raffreddare completamente prima di conservarlo, per evitare la formazione di condensa che potrebbe far ammuffire il pane.
  • avvolgetelo in un canovaccio pulito e riponetelo in un sacchetto di plastica per alimenti.
  • conservatelo in un luogo fresco e asciutto, preferibilmente a temperatura ambiente.
  • il pancarrè fatto in casa si conserva per una settimana in un contenitore ermetico, ma si può conservare anche in freezer per un massimo di 2 mesi. In questo caso, tagliarlo a fette e avvolgerlo in un foglio di alluminio prima di congelarlo.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle

5 1 voto
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti