Torta soffice alle ciliegie

Torta soffice alle ciliegie

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Difficoltà: facile

Tra i frutti squisitamente estivi non possono mancare le ciliegie: deliziose mangiate da sole, immaginate quanto possano rendere golosa una torta! La ricetta è abbastanza semplice e con qualche accorgimento vi permette di portare in tavola un dolce soffice e genuino ma anche molto bello, grazie alle ciliegie che renderanno particolare la superficie. Ci vuole solo un poco di pazienza a snocciolare questi piccoli e irresistibili frutti, ma vedrete che il risultato compenserà ampiamente gli sforzi, per non parlare del profumo che invaderà la casa: una gioia per tutti i sensi! Perfetta per grandi e piccini, per una merenda o per un momento di dolcezza, questa torta conquisterà tutti e diventerà un piacevolissimo tormentone!

Ingredienti

  • 110 g farina 00
  • 70 g fecola di patate
  • 3 uova medie
  • 150 g zucchero più due cucchiai
  • 80 g burro (oppure 75 g olio di semi)
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina (oppure i semi di una bacca o un cucchiaino di estratto)
  • 1 buccia grattugiata di arancia
  • 450 g ciliegie snocciolate

Procedimento

  1. Cominciate lavando e asciugando bene le ciliegie, tagliatele poi a metà e togliete il nocciolo, procedete fino ad avere la quantità giusta.
  2. Se utilizzate il burro fatelo sciogliere a bagnomaria e mettetelo da parte in modo che non sia troppo caldo al momento di unirlo all’impasto.
  3. In una ciotola capiente mettete le uova con lo zucchero, cominciate a montare con le fruste elettriche e aggiungete la scorza d’arancia con la vaniglia. Continuate a sbattere per qualche minuto, il composto deve diventare chiaro e spumoso.
  4. Aggiungete il burro fuso ormai raffreddato (oppure l’olio di semi) a filo, sempre con le fruste in funzione.
  5. Setacciate la farina con la fecola e il lievito e aggiungetela a più riprese all’impasto, sempre mescolando con le fruste a bassa velocità.
  6. Continuate fino a che il composto sarà omogeneo e tutti gli ingredienti amalgamati senza grumi.
  7. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera e distribuite sul fondo due cucchiai di zucchero.
  8. Distribuite le ciliegie con la parte tonda che poggia sullo zucchero, disponetele molto vicine tra loro in modo da creare uno strato fitto.
  9. Versate delicatamente l’impasto nella teglia cercando di distribuirlo uniformemente e aggiungete le ciliegie avanzate in superficie, verranno inglobate nella torta durante la cottura.
  10. Fate scaldare il forno a 180°C e poi cuocete in modalità statica per 40 minuti, potete verificare la cottura facendo la prova con lo stecchino.
  11. Sfornate e lasciate a intiepidire per qualche minuto poi aprite il cerchio dello stampo e aiutandovi con un piatto o una gratella capovolgete la torta.
  12. Con delicatezza sollevate la base dello stampo, aiutatevi con un coltello se necessario ma sempre facendo pian piano.
  13. Lasciate la torta sul piatto (o sulla gratella) per un paio di ore, fino a quando non sarà raffreddata completamente, prima di servirla.

Le dosi indicate sono per una tortiera dal diametro di 20cm, potete utilizzarne anche una più grande ma in questo caso aumentate le dosi degli ingredienti.
La torta si conserva per 3/4 giorni a temperatura ambiente in un contenitore chiuso.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti