Torta Kinder Paradiso (Bimby)

Torta Kinder Paradiso (Bimby)

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: media

Cercavo una torta particolarmente delicata al palato e ho scovato questa ricetta che vi propongo con gioia… un’estasi di sapori vi sorprenderà! La leggerezza della crema unità a una soffice torta… non poteva avere nome migliore! 🤗

Ingredienti

  • 150 g di zucchero
  • 130 g di burro a temperatura ambiente
  • 3 tuorli
  • 3 albumi montati a neve
  • 150 g di farina
  • 50 g di fecola di patate
  • 150 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per la crema

  • 300 ml di latte
  • 60 g di zucchero
  • 30 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 ml di panna da montare

Procedimento

  1. Mettere nel Bimby zucchero e burro e far montare per 3 minuti, velocità 4.
  2. Aggiungere dal foro un tuorlo alla volta, con le lame in movimento.
  3. Aggiungere il latte, la farina, la fecola, il lievito e la bustina di vanillina. 3 minuti, velocità 4.
  4. Passare il composto in una ciotola e aggiungere gli albumi montati a neve, avendo cura di spatolare dal basso verso l’alto.
  5. Trasferire il composto in una teglia infarinata e imburrata, infornare per 30 minuti a 180° (fare sempre prova stecchino).
  6. Nel mentre preparare la crema: mettere in un pentolino farina e zucchero e amalgamare insieme alla bustina di vanillina.
  7. Aggiungere il latte caldo e passare sul fornello fin quando la crema non si addensa (bastano pochi minuti). Appena la crema si raffredda, incorporare la panna montata.
  8. Fare raffreddare completamente la torta, dividerla in due parti e aggiungere lo strato di crema. Ricoprire con l’altra metà, cospargere con lo zucchero a velo e servire.

Ogni ricetta di torta che vi proponiamo per la quale è necessario avere il Bimby può facilmente essere adattata al procedimento tradizionale, basta semplicemente munirsi di un frullino e seguire l’ordine dei passaggi.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*