Torta Charlotte con fragole e cioccolato

Torta Charlotte con fragole e cioccolato

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 20 minuti, poi la torta deve riposare 4 ore in frigo

Tempo di cottura: 8/10 minuti per la crema pasticcera

Difficoltà: facile

La torta Charlotte è un dolce molto piacevole, fresco e dal sapore delicato, che in genere piace a tutti anche per la sua semplicità. Prepararla non è difficile, anche perché non richiede cottura né ci sono passaggi particolari, vi basteranno pochi ingredienti e porterete in tavola un dolce d’effetto, elegante e delizioso. Per questa torta ho deciso di utilizzare le fragole, come nelle ricette più classiche, ma per dare un tocco di croccantezza e dolcezza ho unito del cioccolato al latte! Questa meravigliosa torta conquisterà tutti con i suoi contrasti di colore ed i suoi squisiti sapori.

Ingredienti

  • 1 confezione Savoiardi
  • 500 ml panna
  • 100 g fragole
  • 100 g cioccolato

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 1 l latte intero
  • 5 tuorli
  • 200 g zucchero
  • 150 g farina
  • La scorza di un limone
  • Due bustine di vanillina
  • Aroma a piacere

Ingredienti per la bagna al liquore

  • 150 ml acqua
  • 50 ml Strega
  • 2 cucchiai di zucchero

Procedimento per la crema pasticcera

  1. Versate il latte in una pentola, aggiungete la scorza di limone e lasciatela scaldare bene sul fuoco.
  2. In un’altra pentola abbastanza capiente iniziate a rompere le uova, a questo punto unite lo zucchero e la farina.
  3. Con l’aiuto di una frusta mescolate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e senza grumi, poi appena il latte è bollente spegnete il fuoco, toglete la scorza di limone e unitelo un po’ alla volta nella pentola, continuando a mescolare con la frusta.
  4. Quando il composto è ben amalgamato mettete la pentola sul fuoco e, sempre mescolando, portatelo ad ebollizione fino a farlo addensare bene.
  5. A questo punto la crema è pronta, copritela con della pellicola trasparente a contatto e fatela raffreddare.

Procedimento

  1. Preparate la bagna al liquore scaldando in un pentolino l’acqua con lo zucchero, quando la densità è quella di uno sciroppo togliete dal fuoco e unite il liquore, io ho usato lo Strega. Mescolate e lasciate raffreddare.
  2. Lavorate la panna ben fredda con le fruste elettriche, in modo che monti a neve ferma.
  3. Prendete una teglia a cerniera, foderate la base e il bordo con cartaforno e cominciate a disporre i Savoiardi che formeranno il bordo, in verticale. Proseguite coprendo tutta la base, tagliando i biscotti se necessario.
  4. Mescolate la crema pasticcera per ridarle corpo e fatela diventare una chantilly unendo quattro cucchiai di panna montata, amalgamate delicatamente per non far smontare la panna.
  5. Passate la bagna sulla base, distribuite metà della crema Chantilly in modo uniforme e coprite con i Savoiardi.
  6. Passate nuovamente la bagna sul nuovo strato di biscotti, versate la restante crema e livellate aiutandovi con una spatolina se necessario.
  7. Distribuite le fragole tagliate a pezzetti e il cioccolato tritato grossolanamente al coltello, potete anche utilizzare quello delle uova di Pasqua, come ho fatto io.
  8. Coprite spalmando un leggero strato di panna montata, mettete il resto in una sac à poche e fate tanti ciuffetti su tutta la superficie.
  9. Disponete altre fragole, sia tagliate che intere, e scaglie di cioccolato a fantasia, come più vi piace ed eventualmente aggiungete altri ciuffetti di panna, potete anche utilizzare una bocchetta diversa nella sac à poche per creare decorazioni differenti.
  10. Mettete la torta a raffreddare in frigo per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo potete prenderla, toglierla dalla teglia con delicatezza e disporla su un bel piatto di portata.

Potete utilizzare la frutta che preferite, tenete presente che le fragole e i frutti di bosco in generale sono quelli che creano un contrasto di colore più marcato.
Io ho utilizzato il liquore Strega ma potete utilizzare quello che più vi piace.
Se la torta verrà servita anche a dei bambini potete sostituire la bagna al liquore con una bagna neutra o una fatta con sciroppi di frutta.
Se desiderate potete adornare la vostra torta con un nastro legato lungo la circonferenza, prima di portarla in tavola.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti