Torrone “dei morti” alle nocciole

Torrone “dei morti” alle nocciole

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: senza cottura

Difficoltà: facile

Si tratta di un tipico napoletano che si usa preparare, comprare e regalare durante il periodo in concomitanza con la ricorrenza di Ognissanti e della commemorazione dei defunti. Da quando l'ho provato è diventato un'abitudine annuale, lo rifaccio volentieri anche nel periodo natalizio.
Una bontà assoluta!

Ingredienti


Procedimento

  1. Sciogliete il a bagnomaria.
  2. Con l'aiuto di un pennello, stendete il cioccolato in uno stampo in maniera omogenea, preferibilmente di silicone, così sarà più semplice toglierlo dallo stampo, oppure se volete potete utilizzare le classiche vaschette in alluminio.
  3. Mettete lo stampo in frigo e, una volta che il cioccolato si sarà solidificato, riprendetelo e ripetete l'operazione stendendo ancora altro cioccolato laddove vedrete che è più sottile (in questo modo lo spessore risulterà uniforme e più spesso).
  4. Sempre a bagnomaria sciogliete il cioccolato bianco e quello al latte, infine unite la Nutella e le nocciole (io ho messo metà nocciole intere e metà tritate).
  5. Mescotale energicamente fino a fare amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi versate la crema al cioccolato nello stampo facendo attenzione che non sia troppo caldo, altrimenti rischiate di sciogliere il rivestimento di cioccolato.
  6. Dopo circa un'ora io utilizzo una piccola parte di cioccolato fondente per chiudere anche la base, ma se volete potete tranquillamente non farlo.
  7. Mettetelo in frigo per tre ore, poi capovolgetelo in un piatto da portata, tagliate a fette e servite.

Se volete potete aggiungere anche altra a vostro piacere sostituendo le nocciole con le , con i oppure con 100 g di soffiato, come ho fatto io.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti