Taralli  morbidi Calabresi (Bimby)

Taralli morbidi Calabresi (Bimby)

Porzioni: varie (dipende dalla grandezza, 12/13 nel caso di grandezza media)

Tempo di preparazione: 20 minuti più 2 ore e 30 per la lievitazione

Tempo di cottura: 20 minuti

Difficoltà: facile

Una ricetta veloce per degli eccellenti taralli, morbidi e profumati! Sono ottimi appena sfornati, ma se ben conservati mantengono la loro morbidezza.
I bambini li amano con la Nutella, a me piacciono semplici e vi posso garantire che resterete estremamente soddisfatti.

Ingredienti

  • 1 Kg di farina 00
  • 120 ml di olio di semi di girasole
  • 200 g di zucchero
  • 300 ml di latte
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di semini di anice
  • 20 g di lievito di birra

Procedimento

  1. Mettere nel Bimby tutti gli ingredienti, avendo cura di sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido.
  2. Impastare a velocità spiga per cinque minuti.
  3. Trasferire l’impasto in una ciotola capiente e lasciare lievitare per 2/3 ore.
  4. Fare delle palline di 90 g e poi stenderle, dando la forma dei taralli.
  5. Trasferire su carta da forno e lasciare lievitare per un’altra mezz’ora.
  6. Spennellare delicatamente con un tuorlo d’uovo e un goccino di latte.
  7. Cuocere a 180° per 20 minuti (appena risulteranno belli dorati saranno pronti da sfornare).

Per una riuscita ottimale tenete sempre presente la temperatura esterna: se fa molto caldo i taralli lieviteranno in circa due ore, se invece vengono fatti d’inverno necessiteranno di tre ore di lievitazione.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 vote
Article Rating
 
11 Commenti
più vecchi
più recenti più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesca
Francesca
7 mesi fa

Posso usare il lievito secco ?

unarosaincucina
Admin
unarosaincucina
5 mesi fa
Reply to  Francesca

Sì, puoi farlo. Ricordati sempre che una bustina da 7 g corrisponde ad un cubetto di lievito.
Se non lo fai già, se vuoi, seguici sulle nostre pagine Facebook ed Instagram (https://www.facebook.com/unarosaincucina/ https://www.instagram.com/unarosaincucina.it/) e sul nostro gruppo “I consigli di unarosaincucina” (https://www.facebook.com/groups/unarosaincucina/), con il quale potrai avere risposte veloci alle tue domande e pubblicare le foto dei tuoi piatti, se lo vorrai 🙂

Giusi lorefice
Giusi lorefice
5 mesi fa

Posso farli la sera e infornarli la mattina grazie

unarosaincucina
Admin
unarosaincucina
5 mesi fa
Reply to  Giusi lorefice

Ciao Giusi,
sì, puoi farlo! La sera dagli la forma e coprili, poi la mattina seguente infornali.
Ti dirò di più, facendo in questo modo risulteranno più buoni e facilmente digeribili.

Se vuoi seguici sui social, cerca unarosaincucina su Facebook (abbiamo anche un gruppo, “I consigli di unarosaincucina”) o su Instagram.

Grazie, speriamo di rivederti presto sul nostro blog, continua a seguirci! 🙂

Giusi lorefice
Giusi lorefice
5 mesi fa

Ho usato il lievito secco ho messo 2 bustine per quasi 2 chili di farina li ho già impastati allora posso infornarli domani grazie

Elena
Elena
5 mesi fa

Si puo usare lievito per dolci?

unarosaincucina
Admin
unarosaincucina
5 mesi fa
Reply to  Elena

Va usato necessariamente il lievito di birra, in alternativa puoi comprare la pasta madre da un fornaio.
Un cubetto di lievito di birra corrisponde a 300 g di lievito madre.
Oppure, se hai lievito di birra istantaneo, tre bustine corrispondono ad un cubetto di lievito fresco (hanno la stessa forza lievitante).

Se non lo fai già, se vuoi, seguici sulle nostre pagine Facebook ed Instagram (https://www.facebook.com/unarosaincucina/ https://www.instagram.com/unarosaincucina.it/) e sul nostro gruppo “I consigli di unarosaincucina” (https://www.facebook.com/groups/unarosaincucina/), grazie al quale potrai avere risposte veloci alle tue domande e pubblicare le foto dei tuoi piatti, se lo vorrai 🙂

Irene Lazzaro
Irene Lazzaro
5 mesi fa

Ciao vorrei fare questi taralli. Posso usare le gocce di cioccolato?

unarosaincucina
Admin
unarosaincucina
5 mesi fa
Reply to  Irene Lazzaro

Ciao Irene,
puoi farlo, ma prima di mettere le gocce di cioccolato nell’impasto è consigliabile tenerle in frigo e infarinarle, in modo tale che possano distribuirsi in maniera omogenea.

Se vuoi seguici sui social, cerca unarosaincucina su Facebook (abbiamo anche un gruppo, “I consigli di unarosaincucina”) o su Instagram.

Grazie, speriamo di rivederti presto sul nostro blog! 🙂

Francesca
Francesca
5 mesi fa

Ciao, non ho il bimby… Si può usare una semplice impastatrice? Questa dose per quanti taralli? Grazie 😊

unarosaincucina
Admin
unarosaincucina
5 mesi fa
Reply to  Francesca

Ciao Francesca,
assolutamente sì! Si può usare tranquillamente un’impastatrice e, volendo, si possono impastare anche a mano, seguendo l’ordine degli ingredienti. Il risultato è sempre molto buono… 😉
Con la dose indicata nella ricetta si possono ricavare 12/13 taralli, ma dipende molto dalla grandezza con la quale vengono realizzati.

Se vuoi seguici sui social, cerca unarosaincucina su Facebook (abbiamo anche un gruppo, “I consigli di unarosaincucina”) o su Instagram.

Grazie, speriamo di rivederti presto sul nostro blog, continua a seguirci! 🙂