Pan di Spagna

Pan di Spagna

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 35 minuti

Difficoltà: facile

Quella del pan di Spagna è una ricetta base della pasticceria italiana, chiunque si sia mai cimentato nella preparazione dei dolci, almeno una volta ne avrà preparato uno.
Il nostro pan di Spagna, sofficissimo come il cotone, ricetta perfetta per un dolce da farcire, è semplice da preparare e garantisce un risultato ottimo e soprattutto senza lievito chimico, come prevede la ricetta originale.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci (facoltativa)

Procedimento tradizionale

  1. Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica.
  2. Si può preparare sia con un frullino elettrico che con la planetaria. Unite le uova e lo zucchero: questa è la fase più importante per ottenere un buon pan di Spagna, dovete montarle ad una velocità né troppo veloce, né troppo lenta. Nel robot da cucina in una scala da 1 a 6, va bene la velocità 3. In 6/7 minuti dovreste ottenere un composto molto chiaro e spumoso. Un modo per capire se la montatura è arrivata al punto giusto c’è ed è quello di odorare il composto e non sentire più il profumo dello zucchero.
  3. A questo punto, aggiungete poco alla volta la farina setacciata e se volete il lievito. Io non lo metto mai, ma c’è chi lo preferisce. Se seguite correttamente questa ricetta non c’è bisogno di aggiungere lievito, se lo fate per la prima volta e siete un po’ indecise usatelo pure, ma vedrete che se lo farete più volte poi non lo userete più.
  4. Infornate a 180°C per 35 minuti.

Procedimento Bimby

  1. Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica.
  2. Inserite lo zucchero all’interno del boccale e frullatelo per 40 secondi a velocità 10, dovrà polverizzarsi bene.
  3. Aggiungete le uova a temperatura ambiente ed azionate il Bimby per 1 minuto a velocità 4/5.
  4. Posizionate adesso la farfalla e montate il composto per 7/8 minuti a velocità 3, aggiungendo anche un pizzico di sale.
  5. Adesso poco alla volta, unite la farina al composto di uova direttamente dal foro: incorporatela azionando per pochi secondi.
  6. Se preferite aggiungere il lievito, unitelo setacciato all’impasto con l’ultimo cucchiaio di farina.
  7. Versate a questo punto il composto nella teglia preparata e livellatene bene la superficie con una spatola.
  8. Infornate a 180°C per 35 minuti.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
 

Lascia un commento

avatar
  Sottoscrivi  
Notifica di risposta