Le cullure di Pasqua di Carmela

Le cullure di Pasqua di Carmela

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Nel periodo della Pasqua, a Cosenza e provincia, si prepara un dolce tipico di nome cuculo, cuzzupa, pupa o cullura, a seconda del paese in cui viene preparato.
Ecco a voi la ricetta… vi consiglio di provarla! 😉

Ingredienti

  • 6 uova
  • 115 g di zucchero
  • ½ limone non trattato (scorza)
  • 125 g di latte
  • 125 g di burro morbido
  • 500 g di farina 00
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 2 uova per decorare
  • Latte e tuorlo (per spennellare)

Procedimento

  1. Lavate bene due uova e mettetele da parte. In una ciotola mettete la farina e mescolatevi il lievito, disponetela a fontana ed aggiungete lo zucchero e la buccia di limone grattugiata e create al centro uno spazio.
  2. Versate il resto degli ingredienti ed iniziate a mescolare. Una volta amalgamato tutto, trasferite il composto su un piano da lavoro ed iniziate ad impastarlo con le mani, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  3. Dividete l’impasto in due parti e create due filoncini dello stesso spessore e lunghezza.
  4. Create una “U”, al centro inserite un uovo ed intrecciateli.
  5. Spennellate con l’uovo ed il latte e decorate con qualche zuccherino colorato, se volete.
  6. Infine infornate a 180°C, forno ventilato, per 20 minuti.

Potete preparare delle mono porzioni, tipo biscotti, oppure dare la classica forma grande e quindi ottenerne due (con questo impasto), come in foto.
In Calabria è tradizione prepararne uno da regalare ad ogni bambino della famiglia, oltre a quelli preparati per il consumo durante il periodo pasquale.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
5 1 voto
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti