Fetta al latte Kamila (Bimby)

Fetta al latte Kamila (Bimby)

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Difficoltà: facile

Una fetta al latte leggera e spumosa, che ha la caratteristica di sciogliersi in bocca. Al primo boccone emerge la nota del miele che dona all’intero gusto della torta una particolare tocco in più.
L’ho chiamata volutamente Kamila, con la “K”, perché questa ricetta arriva dalla zia dei miei bambini che ogni volta che vuole vederli felici gli propone questo dolce… così da buona “pasticciona” mi sono fatta dare la ricetta, l’ho provata e la condivido con voi con piacere!

Ingredienti

  • 3 uova
  • 125 g di zucchero
  • 125 ml di panna liquida da montare
  • 125 g di farina
  • 30 g di cacao amaro
  • 8 g di lievito vanillato per dolci

Per la farcitura

  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di panna montata
  • 70 g di miele
  • 50 g di zucchero a velo

Procedimento

  1. Mettere nel Bimby le uova con lo zucchero e far mescolare per 5 minuti a velocità 4.
  2. Aggiungere la panna liquida, la farina, il cacao, il lievito. 2 minuti, velocità 3.
  3. Trasferire il composto su una leccarda (ricoperta da carta da forno) e livellare con una spatola. Cuocere in forno a 180° per 15 minuti.
  4. Togliere dal forno e, con l’aiuto della carta da forno, far scivolare su un canovaccio umido e lasciare raffreddare.
  5. Montare la panna con lo zucchero a velo e tenerla da parte.
  6. Mettere in una ciotola il mascarpone e incorporare il miele, mescolando con un cucchiaio energicamente.
  7. Unire la panna montata in precedenza, otterrete una crema particolarmente spumosa.
  8. Dividere la torta in due parti (come in foto), spalmare la crema al centro di una di esse e sovrapporvi l’altra. Infine spolverare con zucchero a velo e servire.

Quando ricoprirete la leccarda con carta da forno fatela leggermente più lunga dai lati, vi sarà di aiuto nel momento in cui la trasferirete sul canovaccio.
Questa torta va conservata in frigo.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 vote
Article Rating
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments