Cream tart

Cream tart

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Difficoltà: media

Grazie ai suoi colori e alla sua semplicità è una torta adatta a tutte le età e perfetta per tutte le occasioni. Io ho preferito realizzare un cuore per San Valentino, ma voi potete usare lettere, numeri e tutto quello che la fantasia vi suggerisce. Basterà semplicemente ritagliarvi la forma desiderata su carta forno o cartoncino.

Ingredienti

  • 140 g di farina
  • 125 g di farina di mandorle
  • 125 g di burro freddo
  • 1 uovo
  • 25 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito (facoltativo, renderà l’impasto più friabile)

Per la crema

  • 200 g di panna fresca liquida
  • 200 g di mascarpone
  • 50 g di zucchero a velo
  • Mezzo baccello di vaniglia

Per farcire

  • Fragole, lamponi, fiori edibili, meringhette, macarons, caramelle gommose e cioccolatini (come ho fatto io) e tutto quello che la fantasia vi suggerisce

Procedimento

  1. Versate in una ciotola la farina di mandorle, lo zucchero, la farina e il burro a pezzetti a temperatura ambiente. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto sbricioloso, continuate ad impastare ed aggiungete l’uovo fino a compattare il tutto ed ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  2. Trasferite poi il composto su un foglio di pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 40 minuti circa.
  3. Per realizzare la forma io ho usato una forma a cuore che ho stampato su un foglio A4, ma se volete potete anche disegnarla manualmente.
  4. Ritagliate la carta forno o cartoncino in base alla dimesione che preferite e quello sarà il vostro stampo.
  5. Dividete il panetto di pasta frolla in due, dopodiché stendetela direttamente su carta forno in modo tale che sarà facile trasferirla sulla leccarda da forno. La pasta frolla deve essere sottile e non troppo spessa, altrimenti poi avrete difficoltà a tagliarla.
  6. Ricavate la forma a cuore ritagliando la pasta frolla con un coltello e poi trasferitela su di una leccarda da forno. Ovviamente quest’operazione deve essere fatta due volte per le due basi.
  7. Potete realizzare con la frolla in eccesso delle mini cream tart a forma di cuoricini, come ho fatto io.
  8. Cuocete ogni base in forno preriscaldato a 170°C per circa 20 minuti. I tempi variano da forno a forno, quindi controllate spesso.
  9. Trascorso il tempo di cottura per entrambi i cuori di frolla, sfornate e fate raffreddare completamente sulla leccarda da forno. Non toccate la pasta frolla se non completamente fredda,altrimenti potrebbe rompersi.
  10. Nel frattempo preparate la crema al mascarpone: mettete in una ciotola il mascarpone con lo zucchero a velo e all’estratto di vaniglia. Mescolate per qualche secondo con le fruste e aggiungete subito la panna liquida. Montate il composto per un minuto circa, non esagerate nel montare, mi raccomando. Quando il composto è ben amalgamato è già pronto.
  11. Trasferite la crema al mascarpone in una sac à poche e decorate la prima base.
  12. Con molta delicatezza aggiungete il secondo cuore di frolla, pigiando leggermente.
  13. Ricoprite con altra crema la superficie. Con molta delicatezza aggiungete il secondo cuore di frolla, pigiando leggermente.
  14. Fate riposare in frigorifero per un’intera notte.
  15. Il giorno seguente decoratela seguendo la vostra fantasia: con fragole, lamponi, ananas o frutta a piacere, oppure con caramelle gommose e cioccolatini, come ho fatto io.

I fiori devono essere edibili. Se proprio non riuscite a trovarli, ricoprite con carta argentata o pellicola per alimenti la base dei fiori non edibili, prima di inserirli.
Meglio farcire la cream tart il giorno prima, la crema ammorbidisce la frolla rendendola più facile al taglio. Volendo potete aggiungere un pizzico di lievito per renderla ancora più friabile.
Con questa dose ho realizzato una torta da circa 22-24 cm di diametro. Sicuramente vi avanzerà della pasta frolla che potete usare per altri biscotti o crostate. Le dosi della frolla sono abbondanti, se volete potete farne un’altra piccola o miniporzioni, come ho fatto io.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 votes
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments