Cornetti sfogliati fatti in casa

Cornetti sfogliati fatti in casa

Porzioni: 12 cornetti

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Difficoltà: media

I cornetti preparati con questa ricetta non hanno nulla da invidiare a quelli del bar… appena sfornati un persistente profumo di “cose buone” invaderà tutta la casa! 🙂

Ingredienti

  • 550 g di farina, metà 0 e l’altra metà 00
  • 250 ml di latte
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 2 uova
  • 70 g di burro morbido
  • 70 g di zucchero
  • 1 vanillina

Ingredienti per la sfogliatura

  • 80 g di burro fuso
  • Zucchero q.b.

Preparazione dell'impasto

  1. Unite le due farine su un piano da lavoro e al centro inserite le uova, lo zucchero e il lievito, fatto prima sciogliere nel latte intiepidito.
  2. Impastate energicamente. Se l’impasto è troppo duro, aggiungete un pochino d’acqua.

Preparazione dell'impasto con Bimby

  1. Ne boccale inserite il latte ed il lievito e fate andare per 1 minuto a velocità 4 e 37°C.
  2. Inserite subito dopo tutti gli altri ingredienti e fate impastare per 3 minuti a velocità Spiga.

Fasi successive

  1. Formate 8 palline di circa 120 grammi l’una (prendete l’impasto con un cucchiaio, non arrotolatelo con le mani), coprite con un panno e lasciate lievitare per circa 2 ore.
  2. Una volta trascorse le due ore, stendete i panetti molto sottilmente e spennellate con burro e zucchero. Procedete sovrapponendo tutte le sfoglie, solo sull’ultima sfoglia non va messo niente.
  3. Con un matterello stendete la pila sfoglie realizzata, dandogli lo spessore di circa 2 centimetri.
  4. Tagliate con una rotella la pila di sfoglie e ricavatene 12 triangolini (oppure, se volete i cornetti ancora più piccoli, dividetela in più parti).
  5. Arrotolate ogni triangolino e formate un cornetto, poi lasciate lievitare altre 2 ore. Questo se si preferisce un cornetto con una sfogliatura decisa, altrimenti lasciate lievitare tutta la notte o comunque fino al raddoppio, circa 5 ore (non superate queste ore di lievitazione, altrimenti otterrete un “cornetto non cornetto”, nel senso che non otterrete un buon risultato…)
  6. Spennellate con latte e zucchero (se volete usate vari tipi di zucchero: granella, canna, semolato).
  7. Infornate in forno preriscaldato a 200°C per 4/5 minuti, poi diminuite la temperatura a 170°C per circa 15 minuti.
  8. Spolverate con zucchero al velo e farcite come più desiderate.

Potete congelare i cornetti subito dopo averli realizzati, così da avere un cornetto fragrante tutte le mattine, come quello del bar. Ovviamente una volta scongelato dovete attendere le ore di lievitazione, prima di infornarlo… conviene scongelarlo la sera per poi infornarlo al mattino.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti