Ciambelle di San Biagio

Ciambelle di San Biagio

Porzioni: 10/12 ciambelle

Tempo di preparazione: 20 minuti (più le ore di lievitazione)

Tempo di cottura: 20 minuti

Difficoltà: facile

Le di San Biagio sono un tradizionale originario dell'Umbria. Sono tradizionalmente preparate per celebrare la festa di San Biagio, il 3 febbraio, e sono molto diffuse in molte regioni italiane come la Calabria, la Campania, la Basilicata e la Puglia. Tuttavia, non è raro che vengano preparate anche durante altre occasioni e festività, come ad esempio durante le festività pasquali.

Le ciambelle di San Biagio sono un dolce delizioso e facile da preparare, perfetto per essere gustato a o a merenda con un buon caffè o un bicchiere di .

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 2
  • 15 g di lievito di birra
  • Mezzo bicchiere di latte
  • Mezzo bicchiere di olio di semi
  • 1 bicchierino di liquore al finocchietto
  • Semi di q.b. (o di )

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero

Procedimento

  1. Per preparare le ciambelle di San Biagio, iniziate mescolando la farina, lo zucchero, i semi di finocchio e il lievito sbriciolato in una ciotola o nella planetaria. Rompete le due uova nel mezzo e impastate, aggiungendo il latte e il liquore fino a ottenere un panetto morbido e liscio.
  2. Coprite la ciotola con un panno e lasciate lievitare il panetto in un luogo caldo finché non raddoppia di volume.
  3. Quando il panetto è ben lievitato, riprendetelo e dividetelo in 10/12 pezzi. Formate dei serpentelli e chiudeteli a .
  4. Preparate una teglia con carta da forno e adagiatevi le ciambelle di San Biagio, distanziandole tra loro.
  5. In una ciotola, sbattete l'uovo con un cucchiaio di zucchero e due cucchiai di latte e poi usate questa miscela per spennellare la superficie delle ciambelle.
  6. Lasciate lievitare nuovamente per altri 30/40 minuti.
  7. Infornate le ciambelle di San Biagio in forno preriscaldato a 180 °C, nel ripiano centrale, per circa 15/20 minuti o fino a quando saranno dorate.
  8. Una volta cotte, lasciatele raffreddare prima di servirle.
    Buon appetito! 🙂

 

Clicca sulle foto per ingrandirle

0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti