Ciambella alle mandorle e gocce di cioccolato

Ciambella alle mandorle e gocce di cioccolato

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Un bel ciambellone ottimo per la prima colazione, caratterizzato dalla presenza delle gocce di cioccolato che attirerà la simpatia dei bambini che incuriositi la sostituiranno volentieri alle solite merendine.
Facile da realizzare e di ottimo aspetto, vi garantirà una bella figura con i vostri amici davanti a una bella tazza di caffè.
Soffice e goloso, diventerà sicuramente una buona soluzione per una sana merenda… Non vi resta che andare in dispensa, prendere gli ingredienti e mettervi all’opera!

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 100 g di acqua tiepida
  • 100 g di amido di mais
  • 4 uova
  • 70 g di mandorle tritate
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • Essenza alle mandorle
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento Bimby

  1. Mettere nel boccole le uova e lo zucchero: 4 minuti, velocità 5.
  2. Aggiungere l’olio, l’acqua, l’essenza di mandorle e mescolare: 1 minutio, velocità 4.
  3. Incorporare l’amido, la farina e la bustina di lievito: 1 minuto, velocità 5.
  4. Unire le mandorle e le gocce di cioccolato: antiorario, 1 minuto, velocità 4.
  5. Trasferire il composto in uno stampo precedentemente imburrato.
  6. Infornare, forno statico, a 180°C per 25 minuti (fare sempre prova stecchino).

Procedimento manuale

  1. In una ciotola bella capiente mescolare uova e zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso.
  2. Aggiungere l’olio, l’acqua, l’essenza di mandorla e mescolare.
  3. Incorporare la farina e il lievito e mescolare.
  4. Aggiungere le gocce di cioccolata e le mandorle tritate e mescolare dall’alto verso il basso.
  5. Trasferire il composto in uno stampo precedentemente imburrato e cuocere in forno statico a 180°C per 25 minuti (fare sempre prova stecchino).

Le gocce di cioccolata possono essere infarinate prima di essere aggiunte al composto, questo garantirà la loro distribuzione omogenea nell’impasto.
Se la temperatura esterna é piuttosto calda vi consiglio di tenerle in frigo, così da garantire la loro integrità.
L’amido di mais si può sostituire con la fecola di patate.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 vote
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
2 Commenti
più vecchi
più recenti più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Grazia
Grazia
2 mesi fa

Veramente bella 🥰

unarosaincucina
Admin
unarosaincucina
2 mesi fa
Reply to  Grazia

Grazie mille! 🙂
Se vuoi seguici sui social, cerca unarosaincucina su Facebook (abbiamo anche un gruppo, “I consigli di unarosaincucina.it”) o su Instagram.

Speriamo di rivederti presto sul nostro blog, continua a seguirci!