Chiffon cake vaniglia e cacao

Chiffon cake vaniglia e cacao

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

Difficoltà: media

La chiffon cake è una leggera e soffice, con un sapore molto delicato. Si ritiene che sia stata inventata negli Stati Uniti negli anni '20 e sia diventata rapidamente un popolare, grazie alla sua consistenza e al suo sapore unici.
La chiave per creare la consistenza leggera e soffice della chiffon cake è il modo con cui si incorporano gli albumi montati a neve, questa tecnica aiuta a incorporare aria nell'impasto.
La chiffon cake può essere servita così com'è, con una spolverata di zucchero a velo, oppure guarnita con , montata, , frutta fresca oppure arricchita con tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce.

Ingredienti per l'impasto

  • 6 a temperatura ambiente
  • 1 bustina di cremor tartaro (10 g)
  • 120 ml di olio di semi
  • 195 ml di acqua
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di farina
  • Un pizzico di sale
  • Aroma
  • 25 g di amaro

Ingredienti per decorare

Procedimento

  1. Dividete i tuorli dagli albumi.
  2. Versate gli albumi nella ciotola di una planetaria (se non avete una planetaria potete utilizzare tranquillamente uno sbattitore elettrico), quindi azionate la frusta e iniziate a montarli.
  3. Quando saranno diventati bianchi e spumosi, versate il cremor tartaro e continuate a far andare le fruste per qualche minuto.
  4. Trasferite gli albumi montati in una ciotola e versate nella planetaria i tuorli con l'acqua e l'olio di semi, amalgamate il composto con le fruste fino ad ottenere una crema omogenea, poi incorporate gli ingredienti secchi (farina,sale, zucchero e lievito).
  5. Mescolate accuratamente con una frusta (se lo fate manualmente), oppure nella planetaria a modalità media, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
  6. Accendete il forno a 160 °C in modalità ventilata, così sarà pronto quando dovrete infornare la vostra chiffon cake.
  7. Aggiungete adesso gli albumi, un pò alla volta, mescolando con una spatola dall'alto verso il basso per non smontarli.
  8. Quando i due composti saranno perfettamente amalgamati vedrete che l'impasto inizierà a formare delle bollicine e sarà pronto per essere versato nello stampo (rigorosamente non imburrato).
  9. Versate la parte bianca nello stampo tenendone da parte 1/4, aggiungete a quest'ultima il cacao e incorporatelo sempre con una spatola. Una volta incorporato, versatelo nello stampo sulla parte bianca precedentemente versata.
  10. Infornate nella parte bassa del forno, già caldo, a 160 °C per 50 minuti. Trascorso questo tempo lasciate cuocere altri 10 minuti a 180 °C.
  11. Una volta cotto e sfornato capovolgete lo stampo e poggiatelo sugli appositi piedini, in modo che il dolce prenda aria, si raffreddi e si stacchi dai bordi da solo, serviranno circa due ore.
  12. Quando la chiffon cake sarà completamente raffreddata, dovrete staccare la parte superiore dello stampo (potete aiutarvi con un coltellino sottile).
  13. Infine spolverizzate a piacere con zucchero a velo oppure decorate secondo la vostra fantasia e gusti personali.

Potete conservare la chiffon cake sotto una campana di vetro per 2/3 giorni, oppure in un contenitore ermetico per 4/5 giorni.
E' possibile congelarla, il suo sapore resterà invariato ed avrete sempre un ottimo dolce pronto da consumare e scongelare in pochissimo tempo.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
5 1 voto
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti