Cheesecake al cioccolato

Cheesecake al cioccolato

Porzioni: 8

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: senza cottura

Difficoltà: facile

Quando arrivano i primi caldi la parola d’ordine è: cheesecake! Chi non ha voglia di una bella fetta fresca e invitante di questo dolce che si può realizzare in tante varianti e senza dover accendere il forno? Per chi è goloso che più non si può ecco una ricetta dove il cioccolato è protagonista in diverse forme. In occasione di un compleanno ho realizzato questa cheesecake e l’ho resa ancora più ricca guarnendola con cioccolatini, frutta secca, granella, biscotti, scritte e decori in cioccolato bianco.
In questo caso ho utilizzato il cioccolato di uova di Pasqua in eccesso.
Il successo è assicurato e in un batter d’occhi non rimarranno che le briciole!

Ingredienti

  • 200 g biscotti al cacao
  • 100 g burro fuso
  • 500 g formaggio spalmabile
  • 400 ml panna fresca (250 ml per la base e 150 ml per la copertura)
  • 125 g zucchero a velo
  • 10 g gelatina in fogli
  • 5 g estratto di vaniglia in bacca (oppure 1 cucchiaino di pasta con estratto di vaniglia in bacca)
  • 150 g cioccolato fondente
  • q.b. cioccolato bianco, nocciole, granella di pistacchi, biscotti, Mikado, Ferrero Rocher

Procedimento

  1. Mettete i biscotti nel mixer e frullateli in modo da ottenere una farina grossolana che andrete a mettere in una ciotola.
  2. Fate fondere il burro e versatelo sulla polvere di biscotto, mescolate per amalgamare bene.
  3. Prendete uno stampo a cerniera, diametro 20cm, e foderate con carta forno sia la base che la circonferenza interna.
  4. Rovesciate nello stampo il composto di burro e biscotti e compattate bene con l’aiuto di un cucchiaio, in modo da creare una base abbastanza regolare.
  5. Riponete in frigorifero e dedicatevi alla crema.
  6. In una scodellina di acqua fredda lasciate ammollare i fogli di gelatina per 10 minuti.
  7. Versate in un pentolino 50 ml di panna, portate a sfiorare il bollore (non deve bollire!) e togliete dal fuoco, strizzate bene i fogli di gelatina e metteteli nella panna calda.
  8. Mescolate fino a che la gelatina si sarà dissolta completamente.
  9. Versate in una ciotola capiente il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo e amalgamate con la frusta, aggiungete l’estratto di vaniglia e continuate a rimestare per rendere omogeneo il composto.
  10. Aggiungete la panna in cui avete dissolto la gelatina, sempre mescolando unite poi un po’ alla volta il resto della panna fresca (200 ml). Dovete aver cura di amalgamare bene gli ingredienti in modo che risulti una crema senza grumi, attenzione: non deve “montare”!
  11. Prendete la tortiera e versate sulla base il composto, rimettete di nuovo in frigorifero per 4-5 ore a riposare, dopodiché potete dedicarvi alla copertura.
  12. Tritate grossolanamente il cioccolato e mettetelo in una ciotola. Riscaldate la panna e versatela sul cioccolato prima che arrivi a bollore.
  13. Mescolate il tempo necessario a ottenere una crema omogenea e bella liscia, poi lasciate intiepidire per qualche minuto.
  14. Prendete la torta dal frigo e versateci sopra la crema, aiutatevi ruotando la tortiera in modo che il composto si distribuisca ugualmente su tutta la superficie.
  15. Riponete nuovamente in frigorifero per almeno 10-15 minuti, trascorso questo tempo riprendete la cheesecake, estraetela delicatamente dallo stampo e adagiatela su un piatto di portata.
  16. Adornate la superficie con ghirigori di cioccolato, cioccolatini, granella di pistacchi, nocciole, biscotti, cubetti di cioccolato… Io ho messo anche dei Mikado tutto intorno!

Potete conservare la cheesecake per due o tre giorni in frigorifero.
Scegliete le decorazioni che più preferite, io ho voluto abbondare con il tema cioccolato perché volevo proprio un dolce ricco e goloso, ma potete utilizzare della granella, frutta fresca o lasciare semplicemente la cheesecake così com’è.

0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti