Torta tramezzino (torta salata senza cottura)

Torta tramezzino (torta salata senza cottura)

Porzioni: 12 persone

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: Senza cotture

Difficoltà: facile

La tramezzino è perfetta per quei giorni in cui il caldo rende impossibile anche solo avvicinarsi ai fornelli ma si vuole comunque portare in tavola qualcosa di originale e d'effetto, che soddisfi sia gli occhi che il palato.
Una torta salata, fresca e sfiziosa che si presta ad essere un antipasto o un piatto vero e proprio, a seconda della farcitura che si sceglie.
Io l'ho fatta utilizzando come sapori principali il , il Philadelphia e le olive, ma potete personalizzare la vostra con gli ingredienti che più vi piacciono e divertirvi a creare abbinamenti sempre diversi. L'unica regola è spegnere i fornelli e accendere la fantasia!

Ingredienti

  • 10 fette di per tramezzini
  • 200 g salmone
  • 150 g maionese
  • 125 g spalmabile (Philadelphia)
  • q.b.
  • 150 g olive verdi
  • 50 g sott'olio

Ingredienti per decorare

Procedimento

  1. Mescolate la maionese con il Philadelphia fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
  2. Sminuzzate grossolanamente le olive con un coltello o aiutandovi con un tritatutto.
  3. Su un piatto da portata di dimensioni adeguate disponete due fette di pane per tramezzini, una accanto all'altra.
  4. Spalmate due o tre cucchiaiate della crema di maionese e Philadelphia, distribuitevi sopra il trito di olive e coprite con un altro strato di crema.
  5. Coprite con altre due fette di pane per tramezzini e, come prima, spalmatele di crema ma questa volta disponetevi sopra il salmone.
  6. Ripetete con altre due fette di pane e la crema, distribuendo ora la rucola su tutta la superficie. Coprite con altro pane.
  7. Sgocciolate il tonno e aggiungetelo alla crema rimasta, mescolate energicamente per incorporarlo e spalmatelo creando l'ultimo strato della vostra torta. Distribuite uniformemente la crema e chiudete con le ultime due fette di pane.

Procedimento per la decorazione

  1. In una ciotola sbattete con le fruste elettriche il Philadelphia e la ricotta fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.
  2. Prelevate circa 4-5 cucchiaiate della crema ottenuta e mettetele da parte in una sac-à-poche.
  3. Con una spatola o un coltello spalmate il resto della crema su tutta la superficie della vostra torta, lati compresi.
  4. Riprendete la sac-à-poche e fate dei ciuffetti lungo tutto il .
  5. Fate delle roselline di salmone arrotolando le fette e usatele per decorare la superficie insieme alle foglie di basilico e rucola.
  6. Tagliate il pomodoro a metà e affettatelo, ricoprite la base della torta con le fettine disponendole a fantasia per decorare.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle

0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti