Polpette di riso e zucca

Polpette di riso e zucca

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Difficoltà: facile

Ottime sia come secondo che come piatto unico, queste polpette di riso e zucca sono gustose e delicate. Diventeranno un piatto che preparerete spesso e volentieri…

Ingredienti

  • 400 g di riso Arborio
  • 300 g di zucca a pezzetti
  • 1 scalogno
  • 2 albumi
  • 40 g di Parmigiano
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento

  1. In una pentola capiente mettiamo dell’acqua, aggiungiamo sale quanto basta e lessiamo il riso.
  2. In una padella mettiamo un po’ d’olio, facciamo imbiondire uno scalogno tagliato a fette, aggiungiamo la zucca precedentemente tagliata in pezzi piuttosto piccoli (per velocizzare i tempi di cottura) e lasciamo cuocere per 5 minuti.
  3. A questo punto sfumiamo con un po’ di vino bianco, copriamo e continuiamo la cottura per 15 minuti, poi togliamo la zucca dal fuoco e non appena diventa tiepida la riduciamo in crema, aiutandoci con un frullatore.
  4. Aggiungiamo il riso già lesso e fatto intiepidire, un po’ di formaggio, pepe nero q.b. la zucca e due albumi d’uovo.
  5. Controlliamo la consistenza che deve essere tale da poter maneggiare l’impasto tra le mani, se risulta troppo morbido potete aggiungere una manciata di pane grattugiato.
  6. Non appena avremo formato le nostre polpette le passiamo ancora nel pangrattato (non serve passarle prima nell’uovo, ma direttamente nel pangrattato perché l’albume che abbiamo aggiunto precedentemente nell’impasto aiuta a far aderire al meglio il pangrattato).
  7. Se vogliamo renderle ancora più golose possiamo aggiungere in ognuna di esse un pezzetto di formaggio a nostra scelta.
  8. Le poggiamo in una teglia da forno con un filo di olio evo ed inforniamo quindi a 180°C per circa 15 minuti.

Questa ricetta a casa mia è nata come “ricetta riciclo”. Non esiste, infatti, un risotto ben fatto e ben condito che non possa diventare una crocchetta o arancino gourmet. In tal caso le crocchette di risotto di zucca sono uno fra i tanti esempi possibili, qui si può giocare liberamente con la forma del riso e con il metodo dell’impanatura.
Anche se generalmente il fritto non è ben visto, ammetto che queste crocchette fritte hanno indubbiamente più gusto.
Se preferite, potete prepararle anche cotte al forno a 200°C per una ventina di minuti, o comunque fino a doratura. Sono diventate un piatto preferito da tutti fino a creare una vera e proprio ricetta, si possono anche preparare appositamente per antipasti e aperitivi sfiziosi ed originali.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
0 0 voti
Valutazione ricetta
 
Sottoscrivi
Notifica di risposta
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Leggi tutti i commenti