Involtini di melanzane

Involtini di melanzane

Porzioni: varie

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Difficoltà: facile

Gli involtini di melanzane filanti sono un secondo piatto oppure un antipasto veloce da preparare, sfizioso e perfetto per stupire tutti in famiglia.

Ingredienti

  • 2/3 melanzane, dipende dalla grandezza (1 kg circa)
  • Passata di pomodoro 400 ml
  • Caciocavallo Grattugiato 100 g
  • Farina 00 100 gr
  • Parmigiano Reggiano 100 g
  • Pepe nero q.b.
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di arachide per friggere q.b.


Procedimento

  1. Le fette di melanzane, dovranno avere più o meno lo stesso spessore così da avere un risultato perfetto, è importante che le fette non siano troppo spesse, ma neanche troppo sottili perché altrimenti rischierebbero di rompersi quando le andrete ad avvolgere. Io ho utilizzato un mandolino così da fargli avere lo stesso spessore.
  2. Una volta ridotte in fette le melanzane, potranno essere cosparse con del sale e passate nella farina.
  3. Mettere l’olio a scaldare in un tegame largo: appena sarà caldo iniziare a cuocere le melanzane.
  4. Dovranno essere leggermente dorate.
  5. Una volta fritte, adagiarle su un piatto con della carta per fritti per eliminare l’olio in eccesso, dopodiché andranno lasciate da parte ad intiepidirsi per poi farcirle.
  6. Mettere sopra ogni fetta di melanzana la passata di pomodoro, poi il caciocavallo, il basilico tagliato a pezzetti ed infine il parmigiano. Avvolgere per bene il tutto, così da dare forma ai vostri involtini di melanzane.
  7. Disporle su una teglia.
  8. Mettervi sopra un po’ di passata di pomodoro, il pepe nero ed una manciata di Parmigiano.
  9. Infornare per 20 minuti, forno ventilato, a 190°.

Potete realizzare i vostri involtini con le melanzane grigliate, per avere un piatto più light… Il risultato sarà comunque molto goloso!
Invece del caciocavallo potete usare la mozzarella ben sgocciolata (altrimenti lascia troppa acqua in cottura).

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*